Il Pasticcio Ordinato: Cavoletti Saporiti in Crema di Formaggio e Ragù Vegetale

20151124_193531
Pasticcio vegetale Però Sano

Sono già trascorsi alcuni giorni del nuovo anno – per me iniziato davvero il 7 gennaio – e tutto è quasi tornato alla normalità del quotidiano. Lavoro, organizzazione dei pasti, gestione della casa, sessioni fitness (finalmenteeeee!!! Quanto mi sono mancate durante le feste natalizie… ma come ho fatto a sopravvivere in apnea per 15 giorni?!), progetti da portare avanti ecc.

In ordine, come soldatini, le tessere del puzzle delle mie giornate hanno ripreso il loro posto nella routine della settimana. Una routine che, tuttavia, è fortunatamente piuttosto varia e che poco o niente ha a che vedere con la noia.

Tra i primissimi progetti da mettere in atto in questo nuovo 2016 c’è anche quello di tornare alle buone abitudini gastronomiche: cibo colorato, vario, nutriente e appetitoso… però leggero e sano.

Con le quantità giuste ed in orari ragionevoli, perché di stare seduta a tavola a mangiare e spiluccare qui e là per eterni lustri ho decisamente fatto il pieno; e diventa un’esigenza tanto fisica quanto mentale perché lo squilibrio prolungato delle abitudini alimentari mi toglie lucidità ed energie e avverto l’esigenza di tornare all’ordine.

Il mio divertente e fantasioso ordine.

Nella fattispecie, oggi vi presento un pasticcio 🙂

E’ gustoso, saporito e allegro e pertanto rientra nella mia tipologia di quei piatti “con la disciplina” che mi fanno sentire bene ed appagano la mia voglia di golosità.

E poi si realizza a strati. Quindi è intrinsecamente ordinato.

Non bramate anche voi di tornare al più presto a questo genere di regole? 😉

Pasticcio di Cavoletti di Bruxelles in Crema di Formaggio e Ragù. 100% Vegetale.

Ingredienti per 3 cocotte:

350g cavoletti di Bruxelles puliti

Ragù alla Bolognese Però Sano

Per il Formaggio Cremoso Però Sano:

60g anacardi al naturale

230g acqua scaldata

1 cucchiaino sale

1 cucchiaino succo di limone

2 cucchiai + 1 cucchiaino fecola di patate

………………………………..

in più:

prezzemolo

paprica affumicata

olio e.v.o.

Cuocere a vapore i cavoletti di Bruxelles per circa 8-10 minuti e tagliarli a metà.

Per il ragù alla bolognese, procedete seguendo le indicazioni illustrate qui (le mie lasagne alla bolognese).

20151124_155637
Ragù alla Bolognese Però Sano

Per la crema di formaggio, che è davvero semplicissima e squisita, basta frullare bene tutti gli ingredienti e versare il composto in un pentolino su fuoco medio, mescolando fino al raggiungimento di una crema piuttosto densa. Esattamente come indicato qui (Vegan Wellington).

Ed ora vi richiamo all’”ordine” con l’assemblaggio 🙂 

Ungere leggermente il fondo delle cocotte con un foglio di carta assorbente sul quale avrete versato un goccino di olio extra vergine di oliva, e spalmare un bel cucchiaio di ragù. Salare e disporre qualche cavoletto di Bruxelles tagliato a metà. Schizzare con la crema di formaggio/mozzarella vegetale e procedere con un altro strato. Terminare con qualche cucchiaino di ragù, una spolverata di paprica affumicata, prezzemolo ed un filino di olio e.v.o.

20151124_16005520151124_16014120151124_16032320151124_16041220151124_16054620151124_16072720151124_16084320151124_161019

Far gratinare in forno ben caldo a 220° a modalità combinata per circa 10 minuti.

20151124_163303
Pasticcio vegetale Però Sano

Io l’ho servito con una sorta di cornbread. Velocissimo e sfizioso.

20151124_194618
Pasticcio vegetale Però Sano e Cornbread al rosmarino

Quando preparo questo genere di focaccine/scones non peso mai gli ingredienti e vado a occhio, quindi non vi riporto le dosi esatte. Andate a sentimento e di certo non sbaglierete!

Per il cornbread al rosmarino:

farina di mais

farina di grano khorasan o Senatore Cappelli*

un pizzico di bicarbonato

sale, rosmarino

un goccio d’olio e.v.o.

q.b. acqua di cottura a vapore dei cavoletti di Bruxelles

*se desiderate rendere gluten free il cornbread, sostituitela con un mix di farina di miglio e farina di riso. Farete più fatica a tenere insieme l’impasto ma il risultato sarà soddisfacente.

Mescolare gli ingredienti aggiungendo tanta acqua quanta ne occorrerà per avere un impasto morbido e malleabile. Prelevare delle palline e schiacciarle con le mani in modo da ottenere dei dischetti piuttosto spessi di circa 7-8 cm di diametro; spennellarli leggermente con un filo di olio e.v.o. e cuocere in forno a 210° a modalità statica per circa 20 minuti.

Un piatto perfetto anche per il Thanksgiving Day. Per un ringraziamento davvero…ordinatissimo 🙂

20151124_195254
Pasticcio vegetale Però Sano
20151124_195353
Pasticcio vegetale Però Sano: il boccone del Re

E voi, come avete ripreso la vostra routine? Preferite un pasticcio ordinato o un…ordine pasticciato? Lasciatemi i vostri commenti e fatemi sapere!

Buona settimana a tutti! :-*

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...