Però Sano-Speciale Natale: Epifania in arrivo ed eccitanti novità

20151111_183231

Cari Amici,

inizio il 2016 con una domanda a bruciapelo: quale forma avete assunto dopo le giornate di festa?

Una mia amica mi ha risposto: “quella del divano”.

Un’altra: “il pedale della frizione e acceleratore” visto che con i suoi 300 km ha guidato poco in queste vacanze (scusa, S. se mi permetto ma… il freno non volevi consumarlo?).

L’Avvo sostiene “quella del pandoro” (ndr …però sano) pur insistendo nell’affermare di non averne ancora mangiato abbastanza.

Ed io, pur dovendo (ahimè) fare i conti con 2 kg in più avendo trascorso a tavola ore che, sommate, praticamente sfiorano la durata delle elementari (e vorrei tanto scrivere “chissenefrega” ma c’è una strana forza oscura che me lo impedisce 😉 ) potrei rispondere… la forma di una spugna.

No, non ho passato il tempo a lavare piatti e pavimenti come Cenerentola…ma ho cercato di assorbire tuttotuttotutto (a quanto pare anche il cibo…la prossima volta opterò per un assorbimento differenziato come la spazzatura) e godermi fino all’ultimo attimo le giornate di festa in compagnia delle persone più care, i profumi speciali che solo a Natale aleggiano nell’aria e l’euforia che rende ogni gesto friccicarello, diciamo così.

Ed il bello è che, nonostante il lavoro ripreso un po’ a intermittenza in questi giorni, il periodo natalizio non si è ancora esaurito e, ragazzi, ci siamo ancora dentro!

Il 6 gennaio è qui che arriva, con Befana e Re Magi, e non ho alcuna intenzione di trascurare la coda delle celebrazioni degli ultimi tempi.

A proposito, da queste parti non sentirete mai la classica frase ”l’epifania tutte le feste si porta via” perché è di una depressione unica.

Non segna la fine dei giochi ma, anzi, per me è l’inizio vero dell’anno nuovo e pertanto è ricchissima di progetti e di tutto quel fermento emozionante che un’imminente partenza racchiude in sé.

Ok, forse anche l’inizio della dieta (per amore della pace: mamma, sto scherzando).

Con queste premesse, domani bisognerà per forza festeggiare con tutti i crismi e senza mezzi termini gli impegni, i programmi e gli eventi che abbiamo già scadenziato e che non aspettano che noi.

Siete carichi anche voi per quanto vivrete? Spero davvero di sì, e vi auguro di avere in agenda, o anche solo in mente, il progetto, il proposito o il desiderio da tradurre in realtà e che vi darà la spinta per affrontare con emozione il prossimo periodo. Dal 7 in poi.

Ed ora pensiamo al 6… Qualche idea da mettere nel cesto (da bambina non si è mai usata la calza e quanto sono felice di ciò! 🙂 ) della Befana, se accanto ai pacchettini veri e propri avete voglia di presentare dolcetti e pensierini stuzzicanti…però sani.

Favette dei Morti Però Sano Style (ok, la ricorrenza non è quella giusta ma se cambiate loro il nome saranno perfette anche per questa occasione), Bonbon ripieni alle prugne (o datteri) e il mio super Spicy Mix di mandorle e anacardi.

Tutto Gluten & Sugar Free, che male non fa date le maratone gastronomiche che ipotizzo abbiate vissuto anche voi!

Spero che abbiate amato il vostro 2015 e che amerete il 2016 ancora di più. Pensate ed elaborate progetti e sogni entusiasmanti da mettere in pratica per sentirvi felici, soddisfatti e…vivi. Non sbaglierete!

E ricordate: the best is yet to come.

Vi abbraccio,Eli

Favette dei Morti Però Sano

Ingredienti per 10 favette:

120g mandorle pelate

50g cocco in scagliette (cocco rapè)

7g fecola di patate

30ml circa acqua

Frullare benissimo le mandorle con il cocco rapè e la fecola di patate; si formerà quasi una pasta. Traferire in una ciotola, aggiungere l’acqua e impastare con le mani.

Formare 10 cilindretti e cuocere a 200° a modalità statica per 12-13 minuti. Devono essere cotte ma appena dorate e non troppo scure.

Super veloci e suuuuper golose!

20151111_183313
Favette dei morti Però Sano

Bonbon alle prugne (o datteri)

20151201_184049
Bonbon alle prugne Gluten & Sugar Free Però Sano

Ingredienti per 14 bonbon:

70g mandorle con la buccia frullate grossolanamente (io generalmente uso la polpa di mandorle avanzata dalla preparazione casalinga del latte, ma scegliete voi l’opzione che preferite)

100g riso integrale da macinare a farina (o farina di riso)

40g fiocchi piccoli di avena integrale

30g cocco rapè

1 cucchiaio di cacao amaro

1 pizzico di bicarbonato

15g olio di riso

90g latte di mandorla

14 prugne secche denocciolate oppure datteri al naturale senza zucchero (a cui togliere il nocciolo)

q.b. cocco rapè per la copertura

Impastare gli ingredienti seguendo l’ordine che ho indicato nella lista e prelevare 14 palline da schiacciare nel palmo di una mano.

Disporvi al centro una prugna secca o un dattero al naturale privato del nocciolo (mi raccomando, usate quelli al naturale che anche se sono più costosi sono incommensurabilmente più buoni e sani dei classici datteri lucidati di sciroppo di glucosio che regalano nelle ceste natalizie) e appallottolarle per formare una sorta di polpettina. Rotolare i bonbon nel cocco rapè e cuocere a 180° a modalità combinata per 25 minuti circa.

Sono poco dolci ma…uno tira l’altro!

20151201_184116
Bonbon Gluten&Sugar Free Però Sano

Spicy Mix di mandorle e anacardi

mandorle e anacardi

spezie per gingerbread (quelle che uso sempre per Speculoos, Lebkuchen e dolcetti natalizi. Un mix di cannella, zenzero, cardamomo, macis, noce moscata, chiodi di garofano…)

Ammollare mandorle e anacardi per circa 8 ore. Gettare l’acqua dell’ammollo, sciacquare bene e massaggiare bene con le spezie, in modo che ne siano ben ricoperte.

Far asciugare in forno a 180° per circa 10 minuti o per il tempo necessario ad ottenere una buona tostatura e croccantezza, girando la frutta secca con un cucchiaio durante la cottura per garantire un risultato omogeneo.

Io non riesco mai a smettere quando inizio a sgranocchiare questo mix…

20151110_091606

Un’idea in più: invece delle spezie natalizie provate ad utilizzare peperoncino, paprica affumicata, sale e origano. Anche questo mix è decisamente vincente… provate e ditemi se non è così!

Il mio 2015 è stato ricchissimo di eventi e gioia ed il 2016 si è già prospettato all’altezza di questi doni…ci sono tantissime eccitanti novità che stanno prendendo forma (sì, oltre a quella della spugna) e che vi saranno comunicate…ma ogni cosa a suo tempo 🙂

Buonissima ed euforica Epifania a tutti e mille auguri per il nuovo anno e la sua “vera” partenza del 7 Gennaio! A presto, Eli

Advertisements

4 thoughts on “Però Sano-Speciale Natale: Epifania in arrivo ed eccitanti novità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...