Scioglievole dolcezza al cioccolato. Il dolce che piace a tutti.

12143256_1501988536778194_2277905790521037438_n

Lunedì mattina.
Ore 7,30.
Colazione in corso.
Mio marito scuote il capo e con aria dimessa e rassegnata intavola una questione sui massimi sistemi: non si conoscerà mai davvero una persona. Se ne potranno aver visti e sperimentati modi di fare, pensare e abitudini generali, si sarà fatta esperienza dei suoi gusti, preferenze, passioni e valori ma in fondo in fondo ci sarà sempre qualche aspetto che ci sfuggirà perché non essendo statici ci evolviamo e, necessariamente, cambiamo.
Bene, parliamoci chiaro. Affrontare un argomento del genere alla mattina del lunedì può essere destabilizzante già di per sé, ma per quanto mi riguarda l’effetto shock è stato decisamente enfatizzato dal momento storico-temporale in cui è stato sollevato: la colazione, appunto. Cioè quando la mia tazza da 500 ml di tè verde ed il nuovo esperimento culinario preparato il giorno prima e che non vedo l’ora di testare hanno costituito i miei più audaci sogni durante la notte e sono stati il primo pensiero che mi ha attraversato la mente non appena ho aperto gli occhi.
Occhi che, ovviamente, ho sgranato a dismisura… “C’è qualcosa che devi dirmi, caro?”.
“Non ti riconosco più”.
Le palpitazioni aumentano. Oh mio Dio, cos’avrò fatto? Cosa sarò diventata senza rendermene conto?
E con un sogghigno malizioso aggiunge: “non hai ancora pubblicato la ricetta di un dolce”.
Fiuuuuu… per stavolta è andata bene…
Ed ecco accontentato il mio maritino, perché lui può pure pensare di non conoscermi in pieno in ogni sfaccettatura, ma il mio “momento colazione” mai dovrà in futuro essere turbato e distratto da quisquilie filosofeggianti.
Questo dolce è stato un esperimento per riprodurre (…PeròSano) un semifreddo al cioccolato, nocciole e caffè che per le sue dosi avrebbe ben più realisticamente dovuto essere definito “semifreddo al burro panna uova e mascarpone CON altri aromi” di cui ho sfogliato la ricetta recentemente. L’ho proposto proprio ieri. Ed estasi fu.


Per la base:
125 g di nocciole
3 cucchiai di cacao amaro
10 datteri al naturale precedentemente ammollati
1 cucchiaio di olio di cocco
3-4 cucchiai d’acqua
Per il ripieno:
270 g ciccolato fondente al 70% di cacao
200 ml latte di cocco
1 cucchiaio abbontante di olio di cocco sciolto
2 cucchiaini di caffè in polvere
2 cucchiaini di malto di riso (o miele, se preferite)

Per prima cosa tostare le nocciole in forno a 200° per circa 15 minuti o fino a colorazione bruna (attenzione a non bruciarle!), dopo di chè frullarle con gli altri ingredienti e trasferire questa profumatissima pasta in una ciotola lavorandola rapidamente con le mani.
Respirare a fondo e resistere alla tentazione di assaggiarla per non correre il rischio di dover poi fare il dolce solo con il ripieno…
Foderare con un foglio di pellicola uno stampo rotondo di circa 20 cm di diametro e schiacciarvi all’interno la base, sul fondo ed ai bordi. Mettere lo stampo in frigorifero durante la preparazione della scioglievolezza al cioccolato.
Per il ripieno, sciogliere dolcemente a bagnomaria il cioccolato, unire il latte di cocco, il malto di riso, l’olio di cocco liquefatto ed il caffè in polvere. Mescolare bene e versare all’interno del guscio di pasta già raffreddato. La quantità di ripieno è giusta per le dimensioni dello stampo (sono stata fortunata perché sono andata a occhio) e ne è avanzato giusto un cucchiaio (e questa è stata una fortuna ancora più grande…) 🙂
Riporre in frigorifero per almeno 4 ore o finché la farcia si sia solidificata.
Estrarre il dolce dal frigo circa 30-40 minuti prima di servirlo e decorarlo con scagliette di cocco tostato in forno (operazione non necessaria ma caldamente consigliata).
Ebbene, vi dicevo che questo è stato un esperimento decisamente riuscito che ha conquistato tutti, nessuno escluso. Offritelo ai vostri ospiti e vorranno tutti diventare i vostri migliori amici.
Un dolce fantastico, golosissimo e anche veloce che, fidatevi, non vi deluderà. Approvato e certificato Però Sano. Buona settimana!

12096351_1501986953445019_7883820187624010582_n

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...